Home page      Contattaci   
Premio Daolio
Nuovo Premio Daolio 2018 »
Edizioni precedenti »
Albo d'oro »
Edizione 2018
I gruppi in gara »
Il bando del premio »
I premi »
Le votazioni »
Stampa & Media
News »
Rassegna stampa »
Photogallery »
Altre info
Partners »
Credits »
I gruppi in gara
Dario Coriale / Stradario Trio

Genere: Cantautore
Provenienza: Bologna (Bologna)

Musicista e cantautore, inizia a suonare la chitarra all'età di 14 anni.
Alla fine degli anni ‘90 risalgono le sue prime esperienze artistiche. Il 1998 è infatti l'anno in cui (assieme ad Antonio Raimondo, Fedele Pingitore e Tonio Franco) fonda i No Face - gruppo pop/rock di cui è chitarrista e autore di testi e musiche - con cui incide "Solo un gioco…" (2004).
L'anno successivo alcuni brani di "Solo un gioco…" vengono trasmessi da Demo – trasmissione di punta di Radio1 – e inseriti in alcune compilation di musica indipendente italiana distribuite a livello nazionale (Underground Parade).
Intanto, nel 1999, si trasferisce a Bologna, dove nel 2005 si laurea in D.A.M.S. Musica, con una tesi di laurea sulla storia della chitarra elettrica.
Al 2008 risale invece la pubblicazione di "Né santi né eroi" (Palomar Edizioni – Bari), il romanzo di racconti sul concetto di “eroismo quotidiano” – scritto a quattro mani con Simone Arminio – che segna il suo esordio narrativo.
Nel frattempo a proporsi come solista.
Il suo esordio discografico da cantautore è "Strade" (2011), di cui è autore, produttore e arrangiatore.
A settembre del 2011 risale il suo esordio teatrale con "Le strade del ritorno", trasposizione drammaturgica di "Né santi né eroi" che ha debuttato all'ITC teatro di San Lazzaro di Savena (BO), di cui Dario Coriale (ancora una volta in sodalizio con Simone Arminio) è soggettista, sceneggiatore e autore delle musiche di scena.
Al gennaio 2013 risalgono la partecipazione alle audizioni live della XXIV edizione di "Musicultura" – il prestigioso festival dedicato alle nuove promesse della musica popolare e d'autore contemporanea – e la pubblicazione del videoclip di “Cento lire una risata”, brano d'apertura di "Strade".
Assieme a Davide Difrancesco e Marco Emma ha dato vita allo Stradario Trio, il progetto live con cui propone i brani del suo album e una selezione rielaborata e contaminata del repertorio della musica d'autore italiana.
Coi Pig Muff, tribute band dei Pink Floyd in cui suona la chitarra, ripropone invece il repertorio della storica band inglese.
Con il duo acustico dei Westbound Taxi, assieme a Giada Oliva (voce) propone un repertorio che attraversa tutta la tradizione folk/rock della West Coast americana.
Nel giugno del 2013 è tra gli autori di "Italian Zombie" (80144 Edizioni), selezione di racconti horror che narra la devastazione dei morti viventi sulle strade delle principali città italiane.
Al 2017 risale invece la sua partecipazione alle fasi finali della prima edizione del BMA - Bologna Musica d'Autore, concorso che Fonoprint ha dedicato alla musica emergente.

Sito web: www.facebook.com/StradarioTrio »




Componenti:
Nome Cognome Nome d'arte Età Strumento
Dario Coriale 37 voce e chitarra
Marco Emma 28 pianoforte
Davide Difrancesco 40 basso


Visualizza la lista completa »




Arci Reggio Emilia

Iscriviti alla newsletter


Copyright © 2010-2018 - Premio Augusto Daolio - privacy

Il sito Premio Augusto Daolio non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin" Accetto